CONOSCERE IL PERCHÉ E PARTIRE DA LÌ

In queste prime giornate di Training della Business School per le ragazze madri di Meru, in Kenya,

SIAMO PARTITI DAL “PERCHÉ“:

✅ Perché avete scelto di partecipare a questo programma?
✅ Perché volete imparare a gestire un’attività imprenditoriale?
✅ Perché credete che il riuscirci sia importante per voi?

E questa semplice riflessione ha portato alla luce le loro storie di vita, le loro speranze, la loro voglia di ritrovare una dimensione di serenità, impegnandosi a fare qualcosa che sicuramente non sarà facile per loro, ma che le porterà in una dimensione completamente nuova, per ritrovare la possibilità di potersi dire di essere capaci e che il destino, se si vuole, si può guidare.

Celina, quando le proposi l’idea di questo percorso, mi disse di iniziare con una modalità che permettesse loro di imparare a volersi bene.

Io credo che non puoi volerti bene se prima non recuperi l’autostima, la percezione di essere una persona capace di darsi degli obiettivi e saperli raggiungere.

E penso, quindi, che le competenze e le conoscenze che condivideremo, in questi mesi di Formazione, potranno sicuramente agire da volano per riprendere in mano la propria traiettoria, non più abbandonandola al “destino”.

 

 

Nella terza giornata, per rinforzare ancora di più la condivisione motivazionale e il “Perché” ci ha fatto una bellissima sorpresa Lucia Merico, Life e Spiritual Coach, in collegamento on line dall’Italia.

Lei si occupa di Empowerment “femminile” e chi meglio di lei poteva parlare al cuore delle ragazze…?

È stato un momento emozionante e le ragazze sono state felicissime e grate per questo incontro, tanto che al termine della giornata non volevano più andarsene…

Abbiamo in programma anche altri interventi di questo tipo e so bene che un “Perché” potente determina una motivazione alta e alimenta la disponibilità a superare qualunque ostacolo.

Ragazze, ce la faremo, ora lo so!!!
E vi ringrazio per l’opportunità che mi state dando. 😉 ❤
#socialbusiness
#BigWhy
#SMEs